Zeriuno trasloca

Un po’ perché non pienamente soddisfatto di WordPress.com, un po’ perché curioso di scoprire altri strumenti, ho traslocato il blog su di un’altra piattaforma. Ho lentamente costruito tutto il nuovo sito, con pazienza e con piacere, ed oramai è ad un livello decoroso per iniziare ad usarlo. Qualche problema resta (eventualmente segnalatemelo), a partire dall’assenza dei commenti: vi porrò rimedio, spero, presto.

Questa versione di Zeriuno resta in linea ma, salvo contrordini, non sarà più aggiornata, le mie prossime riflessioni saranno pubblicate su http://zeriuno.github.com.